Cura delle carie

Carie è la parola che indica la “corrosione dei denti con formazione di cavità”, in termini molto semplici è un buco nei denti.
La placca batterica si forma costantemente nella nostra bocca. In particolare quando consumiamo cibi e bevande che contengono zucchero essi si combinano con i batteri della placca producendo acidi che attaccano lo smalto dentale. A lungo andare lo smalto si corrode e si formano le carie. Si possono formare su qualsiasi superficie dei denti, anche tra un dente e l’altro. La buona notizia è che impiegano dai 6 ai 24 mesi per formarsi.

 

Capisci quindi che la cura delle carie passa innanzitutto dalla Prevenzione.

 

Da qui l’importanza delle regolari visite odontoiatriche di controllo, preferibilmente semestrali. La carie allo stato iniziale non dà segni, non provoca fastidi. Ecco perché è negativo rivolgersi all’Odontoiatra solo in caso di dolore. Il dentista vede quello che tu non senti e la cura della carie allo stato iniziale sarà limitata e meno costosa.

Anche l’uso del Fluoro (fluoruro), sotto forma di dentifricio, gel, collutorio e trattamenti eseguiti dal dentista, aiuta la remineralizzazione dello smalto fermando il processo distruttivo degli acidi.

 

Il dentista interviene per la cura della carie dentale eseguendo otturazioni.

 

Letteralmente otturare significa chiudere un buco. Lo scopo dell’otturazione è proprio quello di riempire la cavità che si è formata nel dente a causa di carie o traumi. Se vedi strane macchie scure o hai vecchie otturazioni che non sono più aderenti bisogna che tu ti faccia curare, prima che la carie si approfondisca nel dente e arrivi ad interessare il nervo.
Se usando il filo interdentale ti accorgi che si sfilaccia o rimane incastrato probabilmente c’è una carie in atto nel punto di contatto.
Se hai vecchie otturazioni in metallo (amalgama) sarebbe meglio che te le facessi sostituire con i nuovi materiali, più estetici e privi del dannoso mercurio.

 

Come puoi riconoscere da solo una carie?

 

– Con il cibo freddo o il dolce senti fastidio a un dente?
Carie media. Richiedici un appuntamento per la cura e limitare il danno.
– Con il cibo caldo si scatena dolore?
Carie profonda con nervo coinvolto! Chiamaci per una visita d’urgenza perché il dente è compromesso e potrebbe farti stare sveglio per qualche notte.

All’interno del dente, sotto lo smalto e sotto la dentina, c’è un tessuto molle chiamato polpa che è fatto di nervi e vasi sanguigni. E’ la parte vitale del dente.

 

Se la carie arriva alla polpa il dente fa molto male.

 

Se è molto profonda non è più possibile curare solo otturando il dente ma diventa necessaria una devitalizzazione, cioè l’asportazione di tutta la parte molle e vitale. La polpa si allunga nelle radici del dente. Ogni dente ha una o più radici: incisivi e canini hanno solitamente una radice, i premolari due e i molari tre/quattro. All’interno di ogni radice c’è il canale che in caso di devitalizzazione il dentista ripulisce e chiude con materiali asettici particolari. Ecco perché la devitalizzazione è anche detta “trattamento canalare”. Il costo e i tempi di esecuzione variano in base al numero di canali del dente.

La bocca è un luogo buio, piccolo e di difficile accesso.

L’uso della tecnologia affiancato alla continua preparazione del nostro operatore fa assolutamente la differenza nel successo della cura delle carie.

Un dente otturato devitalizzato male potrebbe scatenare problematiche in futuro come granulomi, ascessi o cisti e costringerti all’estrazione.

Come ti accorgi che è in atto un problema così invasivo da richiedere la devitalizzazione ?
I sintomi dipendono dalla gravità del caso. All’inizio senti molto fastidio con il freddo, poi con l’evoluzione dell’infiammazione avverti molto più doloroso il contatto con cibi e bevande caldi e alla fine il dente fa male solo a toccarlo, sembra più lungo e il dolore è pulsante e insopportabile.

 

Se hai questi sintomi CHIAMACI SUBITO PER UNA VISITA URGENTE

 

Nel nostro studio dentistico eseguiamo radiografie e panoramiche digitali con strumentari a basso dosaggio di raggi X, nella tutela della salute di adulti e bambini. Potrai visionare su un grande schermo la tua bocca e riconoscere anche tu la presenza di carie.